(A) Round 1: Presenti/Assenti: Intervista alla curatrice Gaia Pasi

(A) Round 1: Presenti/Assenti: Intervista alla curatrice Gaia Pasi

L’attenzione verso il patrimonio culturale presente, in tutte le sue forme, nella penisola italica e, in particolare, a Siena è stato lo spunto che ha…

Leggi Articolo →
Il parallel universe del Prof. Bad Trip in mostra a Palazzo Velli Expo

Il parallel universe del Prof. Bad Trip in mostra a Palazzo Velli Expo

Immagini organiche e colori fluorescenti, icone punk e rappresentazioni oniriche si susseguono nelle sale di Palazzo Velli Expo, dove fino al 3 dicembre è possibile…

Leggi Articolo →
SoundNoSound: quando suono e silenzio s’incontrano

SoundNoSound: quando suono e silenzio s’incontrano

Palazzo Bracci Pagani – Fano (PU) Equilibrio ed essenza, suoni e silenzi, presenze ed assenze sono i parametri su cui ruota la mostra SoundNoSound di…

Leggi Articolo →
Anahi Angela Mariotti, Se non vedete segni o prodigi, non credete affatto, 2016, installazione site specific, materiali vari, Sala Santa Rita, Roma, foto di Alessandro Rosa

L’indicibile e l’inafferrabile messo in “luce” attraverso la scultura

Un’oscurità accecante m’investe mentre oltrepasso il piccolo atrio che precede l’impianto ottagonale della Sala Santa Rita, chiesa sconsacrata ubicata nei pressi della scalinata dell’Aracoeli, a…

Leggi Articolo →
Cosa rappresenta oggi l’Europa? - La riflessione di Pablo Mesa Capella

Cosa rappresenta oggi l’Europa? – La riflessione di Pablo Mesa Capella

Totem giganti, bandiere, cartine geografiche dal sapore didattico. Sono le opere prodotte dall’artista spagnolo Pablo Mesa Capella (Malaga, 1982) durante la residenza estiva BoCS art…

Leggi Articolo →
Liberato dalla pesantezza (parte dell’installazione Non l’ho fatto apposta), 2013-2014, bronzo, rame, vetroresina, ceramica, argento, 250 x 300 x 100 cm
Fondazione Alessandro Kokocinski
Foto: © Claudio Garofalo

Alessandro Kokocinski: una vita vissuta tra arte, teatro e circo.

Fondazione Roma Museo – Palazzo Cipolla. Volti inquietanti e immagini sprezzanti fanno da contraltare ad altrettante figure angeliche inserite in paesaggi paradisiaci o infernali. Eros…

Leggi Articolo →
L’omaggio di Piacenza a BOT, il futurista precursore

L’omaggio di Piacenza a BOT, il futurista precursore

Paesaggi futuristi accostati a piccole statuette metalliche raffiguranti uomini armati di primitive lance. E ancora: vedute dai tenui colori alternati ad astratti e geometrici dipinti….

Leggi Articolo →