Il cinema di Jia Zhang-ke: segni e simboli della Cina che cambia

Il cinema di Jia Zhang-ke: segni e simboli della Cina che cambia

Se penso a un termine che possa definire il cinema di Jia Zhang-ke il primo che mi viene in mente è ricerca. Jia nasce nel…

Leggi Articolo →
SATELLITE. Il cinema italiano extra-industriale alla 52a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

SATELLITE. Il cinema italiano extra-industriale alla 52a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

La 52a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro è alla seconda edizione curata da Pedro Armocida. Un’edizione che si conferma un appuntamento imprescindibile per…

Leggi Articolo →
ARTifariti-a-Bojador

CROSSROAD_JOSE IGLESIAS G ARENAL: la rete decoloniale di ARTifariti, e il ruolo mutante di artista-curatore

Jose Iglesias Gª-Arenal è un artista e curatore spagnolo che vive a Londra dove frequenta il corso MA “Curating the Contemporary” presso la London Metropolitan…

Leggi Articolo →
Repubblica Ceca_Jan Svankmajer, cospiratore di meraviglie

Repubblica Ceca_Jan Svankmajer, cospiratore di meraviglie

Poeta, scrittore, scultore, regista, maestro burattinaio, surrealista, innovatore; tante sono le definizioni che potremmo attribuire a Jan Svankmajer, in una parola genio. Nato a Praga…

Leggi Articolo →
Panos Kompis. "The construction of self". Istruzioni per erigere una nuova identità.

Panos Kompis. “The construction of self”. Istruzioni per erigere una nuova identità.

“Un mattino, al risveglio da sogni inquieti, Gregor Samsa si trovò trasformato in un enorme insetto. Sdraiato nel letto sulla schiena dura come una corazza,…

Leggi Articolo →
Spazio transitorio – TrY (Y route Trebisonda)

Spazio transitorio – TrY (Y route Trebisonda)

Ottobre. Lazio/Umbria. Nel tragitto tra Roma e Perugia, gli artisti di TrY – Y route Trebisonda (progetto nato per esplorare i concetti di tempo, luogo…

Leggi Articolo →
THE WHISPERING STAR - Sion Sono - Giappone, 2015

THE WHISPERING STAR – Sion Sono – Giappone, 2015

Un rubinetto che perde nel silenzio. Lento, ininterrotto, una goccia stanca cade e attende la successiva, scandisce il trascorrere di giorni identici nel contesto apparentemente…

Leggi Articolo →
Boris Mikhailov - senza titolo, dalla serie  Superimpositions 1968-1975. © Boris Mikhailov Courtesy CAMERA Centro  Italiano per la Fotografia

Cinquant’anni di Ucraina, negli scatti di Boris Mikhailov

TORINO – Le aree ex-sovietiche, sospese fra l’Asia e l’Europa, gravate dal peso di una scomoda eredità politica, per l’immaginario occidentale restano in larga parte…

Leggi Articolo →
L’Argentina di Lisandro Alonso. Nel paese delle terre silenziose

L’Argentina di Lisandro Alonso. Nel paese delle terre silenziose

Sono i luoghi più che le parole a contraddistinguere il cinema di Lisandro Alonso, un cinema che con poco riesce a dire molto. Libero dalle…

Leggi Articolo →
Ucraina. "La Terra" e "Holod 33"

Ucraina. “La Terra” e “Holod 33″

VARCHI SPAZIO-TEMPORALI DEL CINEMA   Anno 1930 – La Terra (Aleksandr Dovzhenko) Si sente dapprima il montare impetuoso del vento che accarezza l’erba, il poderoso…

Leggi Articolo →