Prokof’ev-Ėjzenštejn. Il connubio: sinfonie, visioni, arte e guerra.

Prokof’ev-Ėjzenštejn. Il connubio: sinfonie, visioni, arte e guerra.

Ogni volta che Sergej Sergeevič Prokof’ev, dopo aver lungamente viaggiato, faceva ritorno a Mosca, si sentiva un uomo felice. La prima volta, fu poco prima…

Leggi Articolo →
Elegia per un merlo canterino: solamente Otar Iosseliani

Elegia per un merlo canterino: solamente Otar Iosseliani

Manto nero lucente, saltelli nervosamente e becchi colto di sorpresa, rivendichi il sole e i lucidi specchi rivolto al cielo supplichi, di avere altri battiti……

Leggi Articolo →
“Eyes Wide Shut” e “Doppio sogno”. Prima parte.

“Eyes Wide Shut” e “Doppio sogno”. Prima parte.

Ho notato con interesse e soddisfazione che su tante bacheche di Facebook nel giorno della nascita di Kubrick, il 26 luglio,il regista è stato ricordato…

Leggi Articolo →