Dissigilli: dieci film a traverso, e uno a venire

Dissigilli: dieci film a traverso, e uno a venire

Poiché scoprire, in fin dei conti,  vuol dire dissigillare.

Il Libro Del Dialogo, Edmond Jabès

Lacrime che vedono…lei crede?

Non so, bisogna credere. [...]“

Memorie Di Cieco, Jacques Derrida

2017. Annotavamo:

Un’altra parabola potrebbe essere questa: non la storia degli specchi usurati ma la storia, cangiante e pluviale, del cinema prima della sua invenzione. Quando intere province dell’occhio presero a scacciarsi nelle sale, Tobia, figlio di Tobi, fu mandato in viaggio, perchè gli fosse indicata la via al di là della vista. Ugualmente, il giorno che gli ufficianti dimenticarono il culto degli alberi, iniziò la lotta delle radici contro i rami; solo in seguito gli antefatti ripresero a convergere. Vedi. Siamo ancora in principio, bisognerà rifare il mondo come si è rifatto l’etimo della fame. E ancora: Il filo d’erba sarà fissato primo indizio nella tipografia della Genesi. 

Dieci film a traverso, e uno a venire.

Il dodicesimo è quello che non si è potuto fare.

Sebbene il cinema non possieda altra verità che questo  credo nella superficie… 

 

A TRAVERSO

The Florestine Collection

Helen Hill, Paul Gailiunas (2011)

Britomarti

 Samira Guadagnuolo (2017)

La Deuxième Nuit

Eric Pauwels (2016)

Prima Passeggiata

Mauro Santini (2017)

 The Impossible Picture

Sandra Wollner (2016)

Agelastos Petra 

Filippos Koutsaftis (2000)

Il Potere Del Drago

 Magdalo Mussio (1971, versione restaurata )

Le Bulbe Tragique

Guillaume Valle (2016)

Autrement la Molussie 

Nicolas Rey  (2012)

Piccolo Film Di Un Albero

Maurizio Marras (2016)

 

A VENIRE

 
 ”Come toccare con l’occhio a palpebra serrata l’Incognita Essenziale,
l’umile breve inconsistenza del mondo senza orizzonti e tutto trame e orditi (…)”

Pittura dall’India Tantirica,  Emilio Villa

 

How Helen Keller Learned to Talk

(1928)

***

Giorgiomaria Cornelio,

in dedica  a Philippe Cote