Eventi

Se desideri promuovere uno o più eventi nel nostro sito clicca qui e inserisci le informazioni necessarie.

ott
19
sab
2013
L’avanguardia intermedia. Ca’ Pesaro, Moggioli e la contemporaneità a Venezia 1913-2013 @ Galleria Civica di Trento
ott 19 @ 18:00 – 21:00
L’avanguardia intermedia. Ca’ Pesaro, Moggioli e la contemporaneità a Venezia 1913-2013  @ Galleria Civica di Trento  | Trento | Trentino-Alto Adige | Italia
La Galleria Civica di Trento riprende la propria attività nella storica sede di via Belenzani, a pochi passi dal cuore cittadino di piazza Duomo.
La nuova gestione della Civica è stata affidata al Mart, Museo di arte contemporanea di Trento e Rovereto, che in questo modo conferma ancora una volta il legame con un territorio vivace e dinamico nel quale si sta concretizzando un sistema museale integrato e all’avanguardia.

L’attività della Galleria è sviluppata su base stagionale, su tematiche specifiche che spaziano dalle istanze più contemporanee fino a progetti relativi all’800 e al 900, indagando i diversi linguaggi dell’arte e dell’architettura.
La Civica ospiterà anche  l’archivio degli artisti contemporanei trentini (ADAC), il cui lavoro di ricerca sul territorio è propedeutico alla formazione, alla produzione, alla circuitazione degli artisti trentini, nonché di interesse per ricercatori, curatori, galleristi e operatori culturali.

In occasione della riapertura della Civica, si è scelto di affrontare in una chiave del tutto inedita un tema già affrontato dal Mart: l’opera dell’artista trentino Umberto Moggioli. L’attenzione della mostra si focalizzerà, in particolare, sulla relazione dell’artista con l’ambiente di Ca’ Pesaro in un confronto tra il lavoro di Moggioli e quello di Umberto Boccioni, Gino Rossi, Arturo Martini, Felice Casorati, Pio Semeghini e Tullio Garbari.

A cura di Alessandro Del Puppo, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Udine e profondo conoscitore della stagione capesarina, l’esposizione sarà allestita nella rinnovata Galleria Civica dal 19 ottobre al 26 gennaio 2014.

Sede distaccata del Museo, avamposto nel capoluogo trentino, la Civica è stata ridisegnata su progetto architettonico realizzato in pochi mesi dal giovane Stefano Grigoletto/Studio Atelier Zero, vincitore del Bando pubblico destinato ai giovani architetti trentini voluto dal Mart, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Trento. Sabato 19 ottobre la Galleria Civica riaprirà quindi i battenti nella sua nuova veste, ospitando una mostra, a cura di Alessandro Del Puppo, che ne sintetizza i futuri indirizzi culturali: rapporto fra contemporaneo e storia recente, prossimità verso il territorio e riscoperta di temi e vicende storiche sinora meno indagate. L’esposizione amplia e esplora in chiave del tutto inedita un tema già affrontato dal Mart: l’opera dell’artista trentino Umberto Moggioli di cui il Museo conserva un importante nucleo di dipinti. L’indagine si amplia con un approfondimento sull’esperienza a Ca’ Pesaro, nel confronto tra Moggioli e gli artisti della sua generazione attivi a Venezia, tra i quali Arturo Martini, Gino Rossi e Felice Casorati eTullio Garbari. La ricerca si completa nel paragone con la generazione degli artisti attivi alla fine del Novecento, diversi per età, formazione e tecniche, ma accomunati da un medesimo modello operativo, dall’indagine su temi simili e dalla distanza dagli istituti ufficiali. Tra questi Germano Olivotto, Guido Guidi, Gabriele Basilico, Paolo Gioli, Sirio LuginbühlMichele Sambin e Guido Sartorelli. Nell’inedito raffronto, queste due generazioni vengono osservate nello scenario di Venezia. La mostra viene così a narrare due momenti cruciali nella definizione di modernità nel Novecento: la sua origine, nell’ambito delle avanguardie storiche e, per certi versi, il suo compimento.

L’inaugurazione è prevista per il 19 ottobre 2013, alle ore 18.00

durata mostra: 19 ottobre 2013 – 26 gennaio 2014

Per ulteriori informazioni:

Galleria Civica di Trento
Via Belenzani 44, 38122 Trento
Numero verde 800 397760
Orari
Martedì – Domenica 10.00 – 13.00/ 14.00 – 18.00
Lunedì chiuso